collabora
contattaci
filo la_storia_libro

La storia cominciò quando Bebe era piccola, iniziava appena a leggere e scrivere. Quando la sua mamma Anto viaggiava per lavoro la zia Lu stava con lei. Così ogni sera c'era la richiesta di una storia. Ma non le solite fiabe (per fortuna), la piccola voleva i libri che erano piaciuti alla zia o  storie vere.
Così, dopo essere passati da Moby Dick, Barthleby lo scrivano, e la riduzione di altri grandi classici, una sera si cominciò ad attingere alle storie di cronopios. Cortázar era un grande collezionista di eccentrici veri, ce ne sono molti nel libro La vuelta al dia en ochenta mundos, e quella sera si cominciò con il cronopio verde.
Poi venne l'idea di cercare da sole altri cronopios, nella vita o in altri libri. Ogni volta che ne trovavamo uno lo scrivevamo su un quadernone. Era Lu che scriveva, Bebe selezionava le storie (adatte o non adatte ai bambini) e interveniva sul linguaggio, sulle cose da valorizzare di più perché le piacevano o su qualcosa da eliminare. E poi disegnava, cercava le immagini per illustrare il libro. Questo gioco continuò per diversi anni. Finché una fotocopia fu portata alle formidabili donne del Castoro che decisero di pubblicarlo.
E' stato un grande piacere e l'inizio di un altro divertimento: presentare il libro nei luoghi più seri e incontrare bambini. Fino a decidere di continuare con questo sito.

RobinHood
sommario

Casa editrice il Castoro

filo

Il libro dei cronopios ha avuto molte recensioni.
Eccole qui.

RECENSIONI SU RIVISTE

Andersen
Donna Moderna
Grazia
Insieme
Persone e Conoscenze
La Provincia
Repubblica - Donne
Repubblica - Milano
Sole 24 Ore

Tirreno
TTL


(clicca per l'articolo)

RECENSIONI ONLINE

FORKIDS.IT

REPUBBLICA.it – BLOG di Pierangela Fiorani, 24 maggio 2005

BAMBINOPOLI.IT

Alicenelpaesedeibambini.it


RAI RADIO 1 – News Generation

KATAWEB.IT

DWEB.IT - Repubblica


HOME - LIBRO DEI CRONOPIOS - CACCIA AI CRONOPIOS - LINK
L'UTILE E IL DILETTEVOLE DELL'ECCENTRICITA' - TEST - I GRANDI ECCENTRICI - LIBRI